Candeggina e Muffa…. Binomio perdente !!

 

Cos’è la Candeggina 

La candeggina è la denominazione popolare dell’ipoclorito di sodio in soluzione acquosa.

 

Perché la utilizziamo per pulire la muffa ?

Perché in prima battuta le superfici trattate con candeggina risultano bianche e pulite.

ATTENZIONE: Bianche sì, pulite no !!

Bianco e pulito sono due cose diverse. La candeggina è uno sbiancante ottico quindi ci dà l’illusione del pulito. Praticamente sbianca lo sporco.

E’ importante che tu sappia che le muffe depositano le loro spore nelle microporosità delle pareti e da lì le loro radici – denominate "ife" – iniziano a dare nutrimento alla colonia che poi si manifesta come macchia sulla parete.

Il prodotto chimico che non arriva così in profondità, non ti permette di riuscire ad eliminare tutto quanto compone la muffa e le sue spore, che così continuano a riprodursi ed infestarti la casa anche se sono state “sbiancate” con la candeggina !!

 

Perché è dannosa ?

Sintomi
Contatto con gli occhi: bruciore, arrossamento, lacrimazione, lesioni della cornea
Contatto con la pelle: irritazione e arrossamento della pelle, in caso di concentrazione più elevata anche causticazione cutanea
Inalazione: bruciore agli occhi, al naso, alla gola, tosse, disturbi respiratori
Assunzione accidentale: bruciore in bocca/gola, nausea, vomito, dolori addominali, diarrea, deglutizione dolorosa, salivazione aumentata, rigonfiamento dell’epiglottide

 

Analizziamo ora quali sono le regole di comportamento nell’uso della candeggina

  • Tenere fuori dalla portata dei bambini.
  • Nell’impiego di prodotti contrassegnati come irritanti o caustici indossare guanti ed evitare il contatto con gli occhi.
  • Non mescolare con acidi e non utilizzare con altri detergenti che contengono acidi (ad es. decalcificanti) per evitare lo sviluppo di cloro gassoso.
  • Non mischiare con ammoniaca per evitare il pericolo di esplosione.
  • Non esporre i contenitori al caldo e alla luce del sole: rischio di formazione di cloro gassoso.
  • Conservare i prodotti nel contenitore originale e rispettare le indicazioni riportate sull’etichetta.

 

Hai ancora intenzione di usare questo prodotto dentro casa tua ?

 

A livello legislativo ?

Sai che la nuova normativa CAM, attraverso la lege 2006 n° 296 vieta l’utilizzo di candeggina per le pulizie ordinarie ?

Non è un disinfettante sicuro, non pulisce, è inquinante, è dannoso per la salute e allora perché continuiamo a usarla ? solo perché costa poco ?

Se anche tu hai muffa in casa, affronta il problema in maniera concreta rivolgendoti a personale qualificato. Vai su www.respirosano.com e scopri il nostro sistema. Nel form che si apre, inserendo la tua e-mail accederai immediatamente e gratuitamente al nostro protocollo per approfondire come operiamo e quali sono i nostri costi, chiari e senza sorprese.

Per maggiori
informazioni:

Copyright ©Studio Pritelli Ingegneria | P.iva: 03577950409 | C.F. PRTFNC75R01H294R | Privacy Policy | Cookie Policy | Design by Tattica